Clash: un video inedito sul web e un documentario in arrivo

Dalle nebbie del web (di YouTube, per la precisione) è emerso un video inedito dei Clash. L’ha girato Ivan S., il reporter della storica rivista musicale Creem (quella per cui scrisse anche Lester Bangs), durante un concerto della band inglese al Motor City Roller Rink di Detroit, il 10 marzo del 1980.

La clip, pubblicata a sorpresa su YouTube in questi giorni, è introdotta dallo stesso Ivan S. (che all’epoca firmava i suoi articoli come Mark Norton), il quale spiega che il video è stato pubblicato anche grazie all’interessamento del Clash Blog (un sito fondamentale se siete appassionati della band britannica). La clip mostra l’esecuione di Safe european home (brano tratto da Give ’em enough rope), ma non è l’unica realizzata dal giornalista: Ivan fa sapere che ce ne sono altre, e che potrebbero vedere la luce se questa raggiungesse le 100mila visualizzazioni.

Date un’occhiata qui sotto:

Per i fan di Joe Strummer (scomparso nel 2002), le notizie non sono finite: il 18 marzo arriverà infatti in DVD per la Warner il documentario The rise and the fall of The Clash, diretto e prodotto da Danny Garcia e presentato due anni fa a New York. La pellicola, come si evince dallo stesso titolo, racconta la turbolenta storia della formazione di London calling, dagli esordi nel lontano 1976 allo scioglimento, dieci anni dopo.

La voce narrante è quella di Mick Jones (gli ex compagni di band Paul Simonon e Nick Headon, e Bernie Rhodes, lo storico manager della band, non hanno aderito al progetto). Accando a materiali video d’archivio, il documentario presenta anche delle riprese inedite girate proprio il 10 mazo del 1980 al Motor City Roller Rink di Detroit (non è chiaro se le stesse di Ivan S.).

Ecco il trailer di The rise and the fall of The Clash:

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie