Francesco De Gregori premiato ad Hollywood

A 42 anni dalla sua comparsa sulla scena musicale, Francesco De Gregori debutta in California: il prossimo 27 febbraio, il cantautore romano riceverà al Tlc Chinese Theatre di Hollywood il premio L A Italia – Excellence Award, riconoscimento che si inserisce nell’ambito del IX Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Fest.

È lo stesso produttore della rassegna, Pascal Vicedomini, ad annunciarlo. Per il 63enne De Gregori, definito dall’idolo di sempre Bob Dylan «la leggenda della musica leggera italiana» la serata sarà arricchita anche dalla proiezione del docu-film Finestre rotte di Stefano Pistolini, racconto di una estate di concerti in giro per l’Italia presentato da Rai Cinema a Venezia 2012, e del web-movie Dress rehearsal backstage di Niccolò Bello, che svela i segreti del “Principe” della musica italiana visti dal palco.

Vicedomini, in una nota diffusa per la stampa, spiega la motivazione alla base del riconoscimento: «Il profondo legame tra il poeta De Gregori e la cultura americana, musicale ma non solo, basti pensare al recente Sulla strada omaggio a Kerouac, è stata una costante della sua lunga e straordinaria carriera, partita da quel Folkstudio romano dove si esibì anche un giovanissimo Dylan». « Siamo orgogliosi di presentare ai californiani e alla platea internazionale che sarà a Hollywood per gli Oscar, un’icona della cultura e della canzone popolare italiana», prosegue Vicedomini.

Ecco il video di Falso movimento, brano contenuto nell’ultimo LP di De Gregori, Sulla strada, pubblicato l’anno scorso:

Il Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Fest è nato nel 2006 e si è sviluppato grazie al sostegno del MIBAC, dell’ENI e dell’ICE. Il suo scopo è quello di promuovere la cultura del nostro paese ad Hollywood proprio la settimana prima degli Oscar. Il festival è organizzato dall’Istituto Capri nel mondo, in collaborazione con il Cim Group, la Hollywood Chamber of Commerce, il Consolato Generale Italiano di Los Angeles, con la partecipazione di Medusa, EnigmaGB,Rainbow ed Ambi Pictures.

Quest’anno, la rassegna gode anche del patrocinio del Ministero degli Esteri, del Ministero dello Sviluppo Economico, della Niaf e dell’U.S.C. – University of Southern California. L'”Excellence Award” è assegnato da un board onorario di cui fanno parte anche il presidente dei Grammy Neil Portnow e molti membri dell’Academy della Musica americana: in passato è stato assegnato, tra gli altri, ad Ennio Morricone, Andrea Bocelli, Vasco Rossi, Zucchero,Stefano Bollani e Andrea Griminelli.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie