U2, 3 milioni di download per "Invisible"

Ieri Bono aveva rilasciato un’intervista a BBC Radio 1 in cui si condensavano un po’ tutte le paure degli ultimi U2, compresa quella di non piacere più. In queste ore, però, è arrivata la conferma che non è proprio così: va bene che c’era dietro una buona causa che indubbiamente ha fatto da incentivo, ma il nuovo brano della band, Invisible, presentato nel corso del Super Bowl, è stato scaricata 3 milioni di volte nelle 24 ore in cui è stato disponibile gratis su iTunes.

Una cifra davvero niente male, che consentirà anche di compiere una buona azione: per ogni download, infatti, la Bank of America donerà un dollaro a (RED) l’associazione benefica fondata dal frontman degli U2 Bono Vox e dall’attivista Bobby Shriver per combattere l’HIV. I 3 milioni di dollari ricavati saranno girati al Fondo globale per la lotta all’Aids, la tubercolosi e la malaria.

Per dare una misura del successo dell’operazione, basti dire che Bank of America aveva detto che avrebbe donato un dollaro a download fino a 2 milioni di download. Dinanzi all’entusiasmo di fan e semplici utenti, però, la Banca ha deciso di corrispondere comunque per intero la somma.

Invisible anticipa il nuovo album degli U2, in arrivo tra un paio di mesi. Dategli un ascolto qui: