In streaming un nuovo brano di Beck, "Waking light"

Dopo Blue moon, Beck ci fa ascoltare un nuovo brano tratto dal suo prossimo disco, Morning phase, inarrivo il 25 febbraio. Il pezzo, intitolato Waking light, è una bella ballata pianistica, impreziosita da una bella coda:

Il pezzo insomma conferma la direzione “cantautorale” del disco: del resto, lo stesso Beck aveva citato come influenze Byrds, Crosby Stills and Nash, Gram Parsons e Neil Young, per non parlare del fatto che alle session di registrazione ha partecipato anche Jack White. Ma ovviamente è presto per parlare, e poi Beck è uno di quei musicisti difficili da incasellare con precisione: gli stessi paragoni di Morning phase con Sea change, l’LP acustico del 2002, rischiano di essere fuorvianti.

Nel frattempo, è stata resa nota la tracklist di Morning phase:

01. Cycle
02. Morning
03. Heat is a Drum
04. Say Goodbye
05. Blue Moon
06. Unforgiven
07. Wave
08. Don’t Let It Go
09. Blackbird Chain
10. Phase
11. Turn Away
12. Country Down
13. Waking Light

Bisogna ricordare che Morning phase non è l’unico coniglio nel cilindro di Beck Hansen: il songwriter californiano tempo fa aveva parlato di un secondo disco in lavorazione, più vicino al sound dell’ultimo lavoro, Modern guilt (2008). In questo secondo disco dovrebbero essere inclusi i recenti singoli Gimmie, Defiended e I won’t be long.