Aberdeen (WA) proclama il "Kurt Cobain Day"

Una giornata in onore di Kurt Cobain. D’ora in poi, il 20 febbraio, la cittadina di Aberdeen, Washington, sarà dedicata al leader dei Nirvana, che vi nacque nel 1967.

La proclamazione del “Kurt Cobain Day” è stata confermata dalla stazione radio locale KXRO, ed era stata annunciata già dal sindaco Bill Simpson durante il consiglio comunale dello scorso 20 gennaio. In un atto ufficiale si legge: «I cittadini di Aberdeen possono essere ragionevolmente orgogliosi del ruolo che la nostra comunità ha svolto nella vita di Kurt Cobain e del riconoscimento internazionale che ne ha ricavato grazie al suo rapporto con Cobain e i risultati artistici da lui conseguiti».

Un risultato, questa proclamazione, frutto dell’impegno dell’Aberdeen Museum e di una serie di volontari, che si sono battuti per la causa. Il “Kurt Cobain Day” otterrà la piena ufficialità il 12 febbraio prossimo, ma non sarà la sola giornata dedicata ad uno dei membri della scena grunge: lo scorso dicembre, la vicina cittadina di Hoquiam (nella quale Kobain visse per un breve periodo) aveva già indetto il “Nirvana Day”.

Cobain si è suicidato con un colpo di fucile nel 1994: il 5 aprile prossimo ricorrerà il ventennale. Eppure, Smells like teen spirit continua ancora ad incantare: