Bates Motel, la serie: Norman Bates dal 13 settembre su Raidue

Se questa sera tocca ad Hannibal, domani sarà il turno di Bates Motel, telefilm su un altro celebre assassino del cinema, Norman Bates, protagonista di Psyco di Alfred Hitchcock.

La serie tv, in onda su Raidue alle 21,55, mette in scena un giovane Norman (interpretato da Freddie Highmore), soffocato dalle morbose attenzioni della madre Norma (Vera Farmiga). Dopo la morte del capofamiglia, Norma e il figlio si trasferiscono in un paesino, dove aprono il famoso motel, lo stesso in cui, anni dopo, verrà uccisa Marion Crane.

Rispondendo alle numerose critiche rivolte al progetto (che si chiedevano se fosse proprio necessario analizzare la genesi della pazzia di Bates) Carlton Cuse, uno degli ideatori del telefilm, si è così espresso: «Io penso a Bates Motel come ad una sfida. D’altronde Norman Bates rappresenta uno dei personaggi cinematografici più iconici della storia. Inserire due outsider, come Norman e sua madre, in una cittadina apparentemente tranquilla ci ha permesso di analizzare questi due personaggi mentre cercano di rifarsi una vita. Norma prende in gestione un motel; allo stesso tempo, si insinuano oscuri segreti che mettono a repentaglio la salute mentale del figlio».