Isla bonita

Isla bonita, di Nicola Muslas

La casa editrice 66thand2nd ha portato in libreria lo scorso anno il libro Isla bonita. Amori, bugie e colpi di tacco. Il libro è scritto da Nicola Muscas ed esce nella collana attese.

In questo romanzo d’esordio, Isla bonita, Nicola Muscas racconta splendori e miserie del gioco del calcio. Tra colpi di tacco e vendette spietate, tra rimpianti, rum e nostalgia.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE CON TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

Isla bonita – Nicola Muscas

Isla bonitaSi chiama Santiago Ramiro Rodríguez, ma tutti lo conoscono come el Gordo. È un calciatore uruguaiano sul viale del tramonto che vive felicemente immerso nei suoi eccessi: l’alcol, le donne, il gioco d’azzardo. Ha guadagnato milioni col suo genio, e con la sua sregolatezza li ha sperperati tutti.

Era una stella, ora campa alle spalle della suocera e di una giovane moglie. E, come se non bastasse, un biscazziere psicopatico che si fa chiamare el Carnicero (il macellaio) lo sta cercando per fargli pagare in natura i suoi debiti di gioco.

Ma al Gordo il destino concede un’ultima possibilità: un ingaggio insperato, lì dove tutto è cominciato quando a vent’anni aveva esordito tra i professionisti. A Cagliari, sfavillante capitale della Sardegna, la sua Isla bonita. In un crescendo picaresco di avventure e disavventure seguiamo un’incredibile stagione di sport, passioni e intrighi.

Con la sua vita dissipata e la sua ansia di riscatto il Gordo costringe tutti ad affrontare la sfida del cambiamento. Attorno a lui, in questo romanzo che è anche una commedia corale, ruotano Firicano, un mefistofelico direttore sportivo; Morelli, un medico con un talento speciale per rimettere in sesto i campioni e gli amori complicati; Aresu, un addetto stampa romantico e ingenuo; Laura, una giovane giornalista.

 

 

L’autore

Nicola Muscas è nato a Cagliari nel 1983. Giornalista, si occupa della comunicazione di un certo numero di festival di cultura e spettacolo. Ha lavorato per la radio, i giornali e le testate di informazione online. Scrive di calcio e cultura per «Rivista Undici». Ex centrocampista di nessun talento, condivide il compleanno con Maradona e Dostoevskij. Isla bonita è il suo primo romanzo.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie