The Undoing

The Undoing: il mondo imperfetto dei ricchi

The Undoing. Le verità non dette, è stata inserita prima ancora di uscire su Sky Atlantic tra le migliori serie del 2021. Ideata da David E. Kelley, con Nicole Kidman e Hugh Grant, è basata sul romanzo di Jean Hanff Korelitz, You Should Have Known.

Sei episodi nei quali seguiamo le vicende di una donna che vede crollare tutte le sue certezze. The Undoing è infatti un thriller che si concentra più sulla psicologia che sulle indagini.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE E SCEGLI TRA TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

Shop gennaio

La trama

Nicole Kidman è il volto centrale di The Undoing. Interpreta Grace Fraser, una terapeuta che dopo aver raggiunto apparentemente la vita perfetta, vede sgretolarsi tutto le sue certezze a causa di uno scandalo inaspettato che la coinvolge.

Sposata con Jonathan Fraser (Hugh Grant) e madre di un ragazzo, la famiglia vive in condizione agiata: i due sono stimati professionisti ed il figlio frequenta una delle scuole più prestigiose di New York. Ma un giorno Jonathan scompare e la donna scopre una serie di terribili segreti che riguardano suo marito.

Grace viene travolta dallo scandalo, sia personale che mediatico, e si trova costretta a gettar via la sua vita e progettarne una nuova per il bene del figlio.

Da segnalare un cast di assoluto livello attorno ai due protagonisti. Édgar Ramírez (American Crime Story) è il detective Joe Mendoza, Ismael Cruz Cordova (Berlin Station) è Fernando Alves, Lily Rabe (American Horror Story) è Sylvia Steinetz, Noma Dumezweni (Il ritorno di Mary Poppins) interpreta Haley Fitzgerald, Sofie Gråbøl (Fortitude) è Catherine Stamper. Poi c’è l’attrice italiana Matilda De Angelis (Veloce come il vento) che è Elena Alves. A tutti loro si aggiunge il grande Donald Sutherland che ha il ruolo del padre di Grace, un finanziere in pensione che deve proteggere la sua famiglia.

The Undoing

The Undoing – La recensione

The Undoing mette in scena la ricca borghesia americana e tutte le ipocrisie che la animano da sempre. Il desiderio di una vita perfetta, almeno all’apparenza e la contemporanea ricerca di qualcosa di diverso, sempre da tenere ben nascosto.

Grace e Jonathan sono due professionisti stimati che lavorano con le persone (una terapeuta e l’altro oncologo), che salvano vite umane, che si circondano di gente come loro. I figli, si dice testualmente, devono frequentare scuole che li possano rendere “diversi e migliori”. Grace soprattutto è il motore della vicenda, perché scopriamo una donna che riesce di colpo a capire le persone nel suo lavoro, ma che nella vita privata viene travolta dai segreti di suo marito.

Ecco, proprio attorno ai segreti e al non detto ruota tutta la vicenda di The Undoing, che sterza decisamente nel momento in cui viene ritrovato il cadavere di Elena Alves. Questo è il momento di rottura, l’inizio di un’indagine non solo giudiziaria, ma soprattutto personale.

Le due ricerche procedono parallelamente, e mano a mano che vanno avanti provocano un inevitabile isolamento di Grace, che perde non solo un marito ma la fiducia verso tutto ciò che si era faticosamente creata. Così inizia una vera e propria guerra, vuole difendere il proprio diritto ad avere una parvenza di verità, non si capacita come mai si confonda l’infedeltà del marito (che l’assassinio di Elena ha messo a nudo) con l’omicidio. La donna quindi in un primo momento lotta per se stessa, per suo figlio e per la giustizia, e lo fa contro pregiudizi e stereotipi.

Poi ci sono i figli, altro elemento centrale della vicenda. Ogni personaggio in questa miniserie stringe un rapporto speciale con il proprio “bambino”. Jonathan ed Henry sono legatissimi, Elena viene trovata morta da suo figlio, e il rapporto segreto tra il medico e la ragazza forse ha generato “nuova vita”. Insomma, sono i figli che più di altri patiscono il peso degli errori dei genitori.

The Undoing svela il mondo dei ricchi lacerato dall’interno, un universo che quando si sente minacciato nasconde le cose per proteggersi o per tenere nascosto qualcos’altro. C’è un problema di sincerità che investe la famiglia Fraser, che tocca ogni persona vicina a Grace: marito, figlio, padre. La donna si divide quindi tra il ruolo di moglie, quello di madre e quello di persona ferita.

In questa miniserie i segreti fanno spesso rima con la parola infedeltà, ma se dovessimo cercare delle frasi per descrivere le dinamiche che vengono portate alla luce potremmo scegliere cose tipo: “ciò che non si è mai detto”, “Noi di questo non ne parliamo”, “La mente vaga in spregevoli direzioni”.

Alcune curiosità

Il debutto di The Undoing negli Usa era previsto per il 10 maggio 2020, ma poi a causa del Covid è stato posticipato su HBO al 25 ottobre. Le riprese sono state fatte a New York e a Kingston, anche se erano previste delle scene a Shelter Island, poi cancellate per proteste dei residenti.

Come detto, ancor prima della sua uscita questa serie è stata considerata tra i migliori prodotti del 2021. Oltre a un cast molto importante, infatti, la serie affronta anche tematiche di grande interesse: amore, omicidi, bugie e tradimenti.

Da sottolineare anche che Nicole Kidman aveva già collaborato con Kelley ed HBO in occasione di Big Little Lies.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie

Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.