Il coccodrillo di Aristotele: storia di filosofia

Con Il coccodrillo di Aristotele, il filosofo francese Michel Onfray racconta la filosofia attraverso una galleria di quadri. Il libro è uscito per Ponte alle Grazie.

Le visioni del mondo sintetizzate nella pittura. Il coccodrillo di Aristotele è un libro tutto da guardare e leggere. Da Pitagora fino a Derrida, passando per Cartesio e Kant, Montaigne e Rousseau, Voltaire e Nietzsche, Michel Onfray ci propone una storia della filosofia attraverso la pittura in trentatré tele e trentatré filosofi.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE E ACQUISTA I PRODOTTI DEDICATI AI ROMANZI PIU’ FAMOSI

Shop

Michel Onfray – Il coccodrillo di Aristotele

Il coccodrillo di AristoteleI pittori che, nel corso della storia, hanno raffigurato i filosofi, hanno dovuto sintetizzare all’estremo il pensiero di questi, rendendo con un simbolo, un gesto, un oggetto il loro aspetto fondamentale.

In questo libro illustrato unico al mondo, uno dei maggiori filosofi contemporanei, e grande esperto d’arte, va alla ricerca di questi indizi e del modo in cui essi rivelano l’essenza del pensiero dei filosofi rappresentati.

Per Anassagora, è una lampada a olio, sono le verdure per Pitagora, le lacrime per Eraclito, una risata per Democrito, una coppa per Socrate, una lanterna per Diogene, una grotta per Platone, un coccodrillo per Aristotele, una lancetta da salasso per Seneca, una pagnotta per Marco Aurelio, una conchiglia per Agostino, per rimanere nei limiti della filosofia antica.

Ma il libro spazia dal mondo antico a Derrida, passando per Cartesio e Kant, Montaigne e Rousseau, Darwin, Voltaire, Marx, Nietzsche, Freud, Foucault…

 

L’autore

Michel Onfray, filosofo francese autore di oltre ottanta libri – fra cui il fortunato Trattato di ateologia (2005), decostruisce ormai da quasi trent’anni mitologie religiose, filosofiche, sociali e politiche. Ponte alle Grazie pubblica dal 2009 i suoi libri principali: fra questi ricordiamo il suo opus magnum contro Freud, Crepuscolo di un idolo (2011), Pensare l’Islam (2016), Filosofia del viaggio (n.ed. 2017) e i volumi della sua monumentale Controstoria della filosofia. Ora esce Il coccodrillo di Aristotele.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie