Spampinato

Esce Il silenzio dell’acciuga di Lorena Spampinato

Novità di gennaio in casa Nutrimenti. La prima uscita è Il silenzio dell’acciuga, di Lorena Spampinato. La formazione di una giovane donna che ancora non sa distinguere l’amore dalla sopraffazione. Ecco un’anticipazione.

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN LIBRERIA

Il silenzio dell’acciuga – Lorena Spampinato

Il silenzio dell'acciugaTresa è stata educata dal padre al silenzio e al rigore. In tutto lei deve assomigliare a Gero, il suo gemello: stessi abiti e stessa compostezza. Del suo essere femmina a nessuno sembra importare, fino al giorno in cui suo padre parte per lavoro e lascia lei e Gero da una zia. Il terreno e la casa della zia saranno per Tresa le scenografie del primo pericoloso innamoramento, della scoperta del corpo, della vergogna e soprattutto dei segreti. Continua infatti a vigere in famiglia una regola solida: non dire. Tresa dovrà nel silenzio costruire sé stessa, capire cosa sia il dolore e cosa il confronto, cosa sia una donna e cosa la crescita.

Con questo romanzo Lorena Spampinato, attraverso una scrittura schietta ed elegante racconta, ora a tinte cupe ora brillanti, l’ingresso di una bambina nel temibile.

Il romanzo sarà presentato al Premio Strega 2020

Lorena Spampinato

Lorena Spampinato nasce a Catania nel 1990. A diciotto anni esordisce con il romanzo La prima volta che ti ho rivisto (Fanucci editore, 2008) e si trasferisce a Roma, dove continua a scrivere tra impegni universitari e collaborazioni giornalistiche. Adesso lavora come editor e ufficio stampa. Con Fanucci editore ha pubblicato anche Quell’attimo chiamato felicità (2009) e L’altro lato dei sogni (2011).