“Swing Time”: uscirà a novembre il nuovo romanzo di Zadie Smith

Uscirà a novembre, per Hamish Hamilton (che fa parte del gruppo Penguin Random House), Swing Time, il nuovo libro di Zadie Smith. Si tratta del primo titolo dell’autrice dopo NW (pubblicato in Italia da Mondadori), definito dal New York Times come uno dei migliori libri del 2012.

La Smith è autrice di altri quattro romanzi, ambientati principalmente a Londra. Il primo risale al 2000 e si intitola Denti bianchi, seguito da L’uomo autografo e Della bellezza. L’autrice è sposata con Nick Laird, a sua volta scrittore, di cui ricordiamo La banda delle casse da morto (Utterly Monkey), edito da minimum fax.

Swing Time si riferisce al titolo di un film di  George Stevens del ’36, con Fred Astaire e Ginger Rogers, distribuito in Italia con il titolo Follie d’inverno. Il romanzo della Smith è incentrato su due ragazze che sognano di diventare delle ballerine di tip tap. Delle due, solo una ha del vero talento per la danza e riuscirà a realizzare il suo sogno; l’altra, la narratrice, diventerà l’assistente di una cantante pop. L’amicizia tra le due ragazze, nata durante l’infanzia, è destinata a spezzarsi.