Kenneth Branagh

Kenneth Branagh sarà Hercule Poirot

Kenneth Branagh sarà Hercule Poirot nel remake di Assassinio sull’Orient Express, tratto dal romanzo di Agatha Christie. L’attore dovrà così provare a reggere il confronto con Albert Finney, Peter Ustinov, Alfred Molina e David Suchet, altri ottimi Poirot della storia del cinema e della televisione. Non solo: Branagh sarà anche alla regia del progetto, come vi avevamo anticipato qualche tempo fa.
Alla sceneggiatura del film troveremo Michael Green. La storia di Assassinio sull’Orient Express è nota, ma vale la pena di riprenderla brevemente: Poirot è in viaggio da Istanbul verso Calais sull’Orient Express. Lì si ritrova ad indagare sulla morte di un certo Ratchett, trovato privo di vita nella sua carrozza. Poirot intuisce che l’assassino si trova ancora lì: inoltre, scopre che il vero nome del morto era Cassetti, ricercato per il sequestro a scopo di estorsione e l’omicidio della piccola Daisy Armstrong (fatto ispirato alla reale tragedia dell’aviatore statunitense Charles Lindbergh). A bordo del treno più di una persona aveva rapporti con la famiglia Armstrong e aveva un motivo per uccidere Cassetti. Chi è dunque l’assassino?
Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti sul lavoro di Branagh, un attore che a noi piace molto e che vediamo benissimo in questa nuova sfida. Voi cosa ne pensate?

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie