Bat for Lashes debutta come regista con il corto "I do"

Periodo di grande attività per Bat for Lashes. Oltre a preparare l’uscita del progetto Sexwitch, album di etno-folk psichedelico inciso con i TOY, nei negozi dal 25 settembre, Natasha Khan negli ultimi mesi ha anche diretto un corto.

Si tratta di I do, e si inserisce in un film antologico intitolato Madly, composto da sei storie in cui l’amore è colto in tutte le sue più moderne varianti e complicazioni. Il film presenta altri cinque corti, diretti da Gael García Bernal, Mia Wasikowska, Anurag Kashyap, Sebastián Silva e Sion Sono.

In un’intervista a Pitchfork, Natasha Khan ha spiegato che I do racconta la storia di una sposa che, il giorno delle sue nozze, si imbatte in un fantasma dal suo passato. “English” e “surreal” sono i due aggettivi con cui la Khan descrive I do.

Per saperne di più su Madly e guardare il trailer, date un’occhiata al sito ufficiale del progetto. Sotto, invece, il video di uno dei brani più belli di Bat for Lashes, Laura: