Gillian Flynn sta scrivendo un film per Steve McQueen

Gillian Flynn al lavoro per Steve McQueen. Dopo il successo mondiale grazie a David Fincher, che ha portato al cinema un suo romanzo, Gone girl, la Flynn pare essere ormai lanciata ad Hollywood, dove l’attendono una serie di interessanti progetti (tra cui una serie tv per HBO, Utopia, diretta da Fincher e di cui la scrittrice scriverà gli script degli episodi).

Ricordiamo che presto arriverà al cinema l’adattamento di un altro suo libro, Dark places, con protagonista Charlize Theron nei panni di Libby, la quale, a sette anni, aveva accusato il fratello Ben dell’omicidio della madre e delle sorelle, uccise in un rito satanico. Vent’anni dopo, il fratello è ancora in carcere: Libby viene contattata dai membri di una società, il Kill Club, convinti dell’innocenza di Ben. Così, la donna si ritrova a dover riconsiderare la sua testimonianza contro il fratello.

Tornando a McQueen, la Flynn sta scrivendo per lui un thriller, che sarà tratto da una miniserie britannica degli anni Ottanta, Widows. Il regista e l’autrice collaboreranno alla sceneggiatura, ma non sappiamo ancora quando partiranno ufficialmente le riprese del nuovo film, probabilmente a metà 2016: infatti, McQueen sarà prossimamente molto impegnato nella regia di un telefilm, Codes of conduct (ne parliamo qui). Nell’attesa, ci riguardiamo il trailer di Gone girl (L’amore bugiardo):