Scorsese alla regia del biopic su Tyson

L’anno scorso vi avevamo anticipato qualche dettaglio sul biopic su Mike Tyson. Sembrava che a dirigerlo sarebbe stato Terence Winter, sceneggiatore di successo e autore dello script di The wolf of Wall Street di Martin Scorsese, di certo uno dei film più chiacchierati dello scorso anno. La novità è che, invece, sarà proprio Scorsese dietro la macchina da presa, mentre nel ruolo del protagonista è stato confermato Jamie Foxx. Winter tornerà nelle vesti di sceneggiatore.

Una bella notizia, soprattutto per chi ha amato le incursioni di Scorsese nel genere: ricordate Toro scatenato? Non è ancora stata fissata una data per l’inizio delle riprese. Nel frattempo, due parole su Tyson: tra gli anni Ottanta e Novanta è stato uno dei pugili più famosi al mondo, dotato di velocità e potenza, due qualità non sempre riscontrabili nella categoria Pesi massimi. Le sue eccellenti qualità sportive gli hanno permesso di portarsi a casa 44 KO in 58 incontri. Ai successi professionali, però, non si è accompagnato un privato altrettanto sereno: nel ’91 venne accusato di stupro e condannato a dieci anni di prigione. Tyson è entrato in carcere nel ’92 e ne è uscito tre anni più tardi, beneficiando di uno sconto sulla pena per buona condotta. Tornato al pugilato, non riuscì ad eguagliare i precedenti successi, lasciando definitivamente la disciplina nel 2005. In seguito, Tyson ha partecipato a qualche produzione cinematografica e ha pubblicato un’autobiografia, Undisputed truth, che è anche il titolo di un film per la televisione diretto da Spike Lee ed interpretato dallo stesso ex pugile.

Di recente, Tyson ha pure collaborato in un pezzo di Madonna.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie