"Ghostbusters 3", parla il regista Paul Feig

Il terzo film dei Ghostbusters sarà una piccola rivoluzione: il cast sarà tutto al femminile e la pellicola sarà un reboot, cioè non avrà nulla a che vedere con i precedenti due capitoli, diretti da Ivan Reitman nel 1984 e nel 1989. Per rinnovare la saga è stato scelto come regista Paul Feig, che scriverà il film assieme a Katie Dippold, sceneggiatrice della serie tv Parks and recreation.

Proprio Feig in queste ore è tornato sulle novità di Ghostbusters 3, da lui stesso annunciate ieri via Twitter. In un’intervista ad Entertainment Weekly ha parlato in primis della scelta del cast. Feig si chiede come mai si dubiti ancora che «le donne possano essere divertenti». «Non posso credere che facciamo ancora queste conversazioni», si stupisce il regista, che sottolinea come alcuni, alla notizia di un cast composto da donne abbiano pensato ad un trucco di marketing. Non è così, assicura: «Trovo le donne ironiche semplicemente grandiose. Mi sono chiesto: cosa mi piacerebbe fare? Quattro donne Ghostbusters per è una cosa molto divertente. Voglio vedere questa dinamica».

Il film sarà un reboot, ovvero riscriverà la storia dei Ghostbusters (delle Ghostbusters…) senza tenere conto dei primi due film. «Amo il primo film al punto tale che non voglio rovinarne il ricordo. Perciò ho semplicemente pensato di ricominciare tutto da capo per avere nuove dinamiche. Voglio che la tecnologia sia ancora più interessante. Voglio che il film sia davvero spaventoso, e voglio che sia ambientato nella nostra epoca». «Sono un grande nerd quando si parla di fantascienza», aggiunge il regista, «ci divertiremo giocando con la scienza».

La sceenggiatura, scritta con Katie Dippold (già al lavoro con Feig per The heat e autrice dei copioni di alcuni episodi di Parks and recreation), cercherà di unire lo spavento alla risata: «Sia io che lei siamo ossessionati da una domanda, come rendere le commedie davvero spaventose». «Credo che le persone divertenti quando si trovano in pericolo siano una delle forme migliori di commedia», spiega il regista. «Per questo, quello che io e Katie vogliamo fare con Ghostbusters 3 è renderlo divertente da morire e al tempo stesso spaventoso».

Al momento non si hanno notizie sulla composizione del cast né sull’inizio delle riprese: le ultime voci davano per certa la presenza di Dan Aykroyd ed Ernie Hudson, due degli Acchiappafantasmi storici, mentre non saranno della partita Bill Murray e Harold Ramis, scomparso di recente. Ivan Reitman, regista dei primi due episodi, sarà invece tra i produttori del film.

Nel frattempo, il 18 e il 19 novembre i primi due capitoli della serie torneranno in sala grazie a Nexo Digital: l’occasione è il trentennale del primo film, uscito in origine nel 1984. Ecco il trailer: