Metallica in studio ad ottobre, in arrivo 27 dischi live

Qualcosa si muove in casa dei Metallica sul fronte delle nuove uscite. Tanto per cominciare, sul sito Livemetallica.com un comunicato annuncia che, a partire dalla prossima settimana, e per ogni lunedì, saranno in vendita ben 27 CD contenenti tutti i live tenuti dalla band nel 2014.

Ogni disco sarà in vendita al prezzo di 19,81 dollari; per chi volesse, è già disponibile in preorder un cofanetto che raccoglie tutti gli album, al costo di 417 dollari, in uscita a dicembre. I primi tre concerti in vendita saranno quelli di Bogotà (Colombia), Quito (Perù) e Lima (Perù) del 16, 18 e 20 marzo scorsi; non mancherà, ovviamente, il live del 1° luglio scorso al Rock in Roma. I fan potranno anche votare gli show migliori: i primi quattro saranno ristampati in vinile da 180 grammi per l’inizio del 2015.

In più, ovviamente, c’è in ballo il nuovo album, per il quale le session di registrazione dovrebbero iniziare nelle prossime settimane. Il bassista dei Metallica, Robert Trujillo, ha spiegato al giornalista argentino Lucas Gordon: «Abbiamo scritto canzoni per un paio di anni. Abbiamo realizzato un film in 3D intitolato Through the never e questo ci ha portato via un po’ di tempo. Tuttavia, già nella seconda metà di settembre torneremo in studio per continuare a jammare, scrivere e preparare nuova musica per l’universo. È molto emozionante».

A questo punto, sembra possibile che il disco, come spiegato da Lars Ulrich un po’ di tempo fa, arrivi nei negozi per il 2015. Qualche mese fa, la band aveva pubblicato un brano inedito, Lords of summer. Proprio Ulrich, di recente, ha spiegato in un’intervista che si tratta di un pezzo «divertente da suonare. Sembra che ai ragazzi piaccia». «È un buon brano – ha aggiunto il batterista -. Ma chi può dire se quando uscirà il disco la troveremo nella stessa forma».

«Il 90% del disco è scritto, deve essere assemblato», ha spiegato anche Ulrich a Metal Zone. «È solo una questione di collegare questo a quello e dargli una forma di canzone”. Gli ha fatto eco James Hetfield in una chiacchierata con The Pulse of Radio: «Abbiamo materiale a sufficienza per il nuovo album. Finora non abbiamo avuto il tempo per concentrarci e intagliare questi capolavori».

Insomma, a breve il seguito di Death magnetic (2008) dovrebbe prendere forma. Nell’attesa, riascoltiamoci Lords of summer: