Francesco De Gregori: la tracklist di "Vivavoce" e il tour

È online grazie ad uno scatto diffuso sul web dallo studio Groove Farm la tracklist di Vivavoce, l’album con cui Francesco De Gregori reinterpreta alcuni suoi classici del passato. Nella scaletta del disco (doppio), in uscita il 10 novembre, troviamo pezzi come Atlantide, La leva calcistica della classe ’68, Generale, Buonanotte fiorellino (che sarà proposta in una versione “dylaniana”), Titanic, Niente da capire, Il bandito e il campione, La storia, accanto a brani più recenti come Vai in Africa, Celestino!, Per le strade di Roma, Il panorama di Betlemme, Gambadilegno a Parigi. C’è anche una cover, Il futuro, di Leonard Cohen.

Nella foto, inoltre sono indicate anche Alice (il primo singolo ufficiale, cantata in duetto con Luciano Ligabue), La donna cannone (con l’abbreviazione “cannone”) e La ragazza e la miniera (“miniera”).

In attesa di una conferma ufficiale, ecco lo scatto:

http://www.groovefarm.it/images/gallery/DeGregori/Titoli-brani-De-Gregori.jpg

Il primo singolo ufficiale tratto dal disco è Alice nella versione incisa con Ligabue. “La partecipazione di Luciano è sorprendente. Sembra che l’abbia scritta anche lui insieme a me pochi giorni fa”, ha spiegato De Gregori. “L’abbiamo improvvisata in studio con un paio di chitarre, niente di più: con la voce di Liga questa vecchia canzone prende altri colori senza però perdere nulla della sua forza originale”.

Ecco il video del pezzo:

In occasione dell’uscita di Vivavoce, De Gregori si concederà un tour in Europa. La partenza è prevista il 7 novembre, a Zurigo. Sarà poi la volta di Stoccarda (9 novembre), Lussemburgo (12 novembre), Amsterdam (15 novembre), Londra (16 novembre), Bruxelles (18 novembre) e Locarno (22 novembre). Per il momento, le uniche due date fissate in Italia sono quelle del 20 marzo 2015 al Palalottomatica di Roma e del 23 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI).

Ad accompagnare De Gregori sarà una band composta da Alessandro Valle (chitarre, mandolino e pedal steel guitar), Guido Guglieminetti (basso), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (voce e violino), Stefano Ribeca (sax), Giancarlo Romani (tromba) e Giorgio Tebaldi (trombone).