"Nebraska", su Epix la versione a colori

Torniamo a parlare di un film della scorsa stagione cinematografica, Nebraska di Alexander Payne (qui la nostra recensione). Bruce Dern vestiva egregiamente nei panni di Woody, un uomo vecchio e alcolizzato, in perenne fuga da casa alla volta del Nebraska, dove è convinto lo stia aspettando un ricco premio della lotteria. Ad un certo punto, il figlio Dave decide di accompagnare il padre nel suo viaggio. Sarà proprio in quel frangente, in quel tempo passato insieme sulle strade d’America, che i due avranno modo di ricostruire il loro rapporto.

Una delle caratteristiche del film è il bianco e nero delle immagini, ad opera del bravissimo direttore della fotografia di origine greca Phedon Papamichael. Quest’ultimo ha rivelato che per ottenere i fondi dalla Paramount per realizzare Nebraska, con Payne sono stati costretti a girare anche una versione a colori del film, per una futura distribuzione in tv. Ebbene, il momento è arrivato: domenica, in anteprima mondiale, andrà in onda sul canale Epix l’inedito prodotto a colori.

Da parte sua, il regista di Nebraska ha sempre dichiarato che, per lui, l’unica versione ufficiale del film, quella da offrire al pubblico, resta quella in bianco e nero, poiché proprio nell’assenza dei colori risiede buona parte del fascino della pellicola. Non sarebbe sbagliato dire che Payne è stato forzato a girare la versione a colori, per la quale prova una sorta di odio. Appoggiamo il suo pensiero, perché se un film è stato pensato secondo determinati criteri, anche visivi, un motivo ci sarà e a noi della Bottega il B/N di Nebraska è piaciuto, molto.