È scontro tra due biopic su J.R.R. Tolkien

Ad Hollywood sembra che abbiano seri problemi di tempismo. Dopo il doppio biopic di Steve Jobs, sono in arrivo altri due film autobiografici sullo stesso personaggio, quasi a sottolineare la scarsità di argomenti “nuovi” nel cinema americano.

Questa volta si tratta di due biopic sull’autore de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, J.R.R Tolkien. Uno si intitolerà Tolkien, sarà prodotto dalla Fox Searchlight e parlerà della vita dello scrittore inglese suggerendo quali eventi reali possano aver contribuito alla scrittura delle sue opere più celebri. Alla sceneggiatura, David Gleeson.

L’altro invece, più avanti nella produzione, sarà diretto da Simon West (Con Air, I Mercenari 2) e racconterà del rapporto burrascoso tra Tolkien e C.S. Lewis, scittore de Le cronache di Narnia: i due autori infatti si aiutarono e supportarono a vicenda nel completamento delle proprie opere ma poi finirono per prendere due strade diverse in seguito alla conversione di Lewis alla religione anglicana, mai digerita dal “cattolicissimo” Tolkien. Titolo del film, Tolkien & Lewis, per un budget stimato di 18 milioni di dollari.

Ricordiamo che il terzo capitolo de Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate, diretto ancora da Peter Jackson uscirà nelle sale a dicembre.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie