"Song'e Napule" è la commedia dell'anno ai Nastri d'Argento

Qualche giorno prima della premiazione ufficiale, che si terrà a Taormina sabato 28 giugno, arriva il primo verdetto dei Nastri d’Argento 2014: i Manetti Bros. si aggiudicano il premio di miglior commedia dell’anno con Song’e Napule, riuscendo a battere l’ottimo esordio di Sidney Sibilia (Smetto quando voglio), il sempreverde Carlo Verdone (Sotto una buona stella) e gli outsiders Claudio Amendola e Paolo Genovese (rispettivamente con La mossa del pinguino e Tutta colpa di Freud)

Al film, interpretato da Giampaolo Morelli e Alessandro Roja, Carlo Buccirosso e Paolo Sassanelli – tutti e quattro candidati ai Nastri 2014 tra i migliori attori -, il Nastro sarà consegnato al Teatro Antico, dove quest’edizione del premio promosso dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici, si concluderà il 28 giugno con la “Notte delle stelle”, in collaborazione con Taormina Arte.

Per sapere gli altri candidati al premio, rimandiamo alla notizia del 30 maggio scorso, mentre per rileggere la recensione del film di Marco e Antonio Manetti, potete cliccare qui.

Intanto vi proponiamo il trailer: