Ritorna "Letti di Notte", la notte bianca del libro

Il 21 giugno è la notte dei libri: torna infatti la rassegna Letti di Notte, la notte bianca del libro, ideata nel 2012 da Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, fondatori dell’associazione Letteratura Rinnovabile e editori di Marcos y Marcos, e da Patrizio Zurru, libraio di Piazza Repubblica Libri.

L’appuntamento si presenta come una festa collettiva del libro, condivisa e organizzata insieme ad editori, librai, bibliotecari, autori, poeti, artisti e lettori per esaltare e portare alla luce la vera forza dei libri. Lo scorso anno, Letti di Notte ha portato più di 20 mila persone in più di duecento librerie e biblioteche italiane e d’oltralpe. Anche quest’anno, il cartellone sarà particolarmente ricco. Saranno infatti più di duecento le librerie e gli autori coinvolti, tra cui Dario Fo, Sveva Casati Modignani, Andrea Vitali, Melania Mazzucco, Cristiano Cavina, Christian Raimo e tanti altri.

In più, tantissimi appuntamenti, organizzati da librerie, biblioteche, musei, circoli di lettura e quant’altro: tra questi, le Letture Vampire a Piacenza, i misteri di Tutti i colori della notte e del Bordello di voci a Milano, i Jukebox letterari a Roma, le Favole di notte a Bologna, i tornei di Parole Magnetiche e le Letture bendate. Inoltre, l’edizione romana di Letti di Notte accoglierà l’ultima tappa del Giro d’Italia in 80 librerie, la staffetta ciclistica che ha coinvolto oltre 100 tra scrittori e artisti, con l’obiettivo di promuovere la lettura.

Letti di Notte si svolge con il patrocinio dell’Associazione Italiana Editori, dell’Associazione Italiana Biblioteche e dell’Associazione Librai Italiani. Per il calendari completo degli eventi e tutte le info, date un’occhiata al sito ufficiale della manifestazione.

Ecco un trailer di presentazione: