I 5 serial killer più famosi del cinema secondo The Guardian

In un articolo The Guardian ha citato i cinque serial killer più famosi della storia del cinema. Scopriamoli insieme:

Al primo posto lo psicopatico di Seven (David Fincher, 1995):


«La vittima muore sempre prima dell’assassino, giusto? Non in questo caso», introduce l’antagonista di Johnny Depp in Il mistero di Sleepy Hollow (Tim Burton, 1999):


Terzo posto per lo schizofrenico Patrick Bateman di American psycho di Mary Harron, 2000 (qui la recensione del libro di Bret Easton Ellis, qui quella del film).


Non poteva mancare Hannibal Lecter, interpretato magistralmente da Anthony Hopkins ne Il silenzio degli innocenti di Jonathan Demme, 1991.


Chiude la top five Nicolas Roeg con A Venezia, un dicembre rosso shocking (Don’t look now, 1973), ambientato in una Venezia cupa, «dove ci sono alcune cose dalle quali è impossibile fuggire».