Simonetta Agnello Hornby ci racconta la sua Londra

Il nuovo libro di Simonetta Agnello Hornby ci porta a Londra, partendo dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri, alla scoperta di una città che si è profondamente modificata, pur mantenendo intatto il suo spirito originale.

Si parte da un soggiorno nella capitale per impare l’inglese e si arriva alla scelta definitiva di restarci, per lavoro, quello di avvocato, e per costruire una famiglia, con un marito e due figli. La Londra che la Agnello Hornby ci racconta è quella più nascosta, delle chiesette, dei musei meno conosciuti, dei ristoranti etnici; la Londra che si svela durante le passeggiate nei parchi, nel confronto con le comunità di stranieri a Brixton (dove per anni la scrittrice ha avuto il suo studio di avvocato per minori), passando poi per Westminster e nella City.

La mia Londra è già disponibile in libreria, pubblicato da Giunti.