Robert Pattinson tra Cronenberg, Gray e Korine

Nuovi lavori all’orizzonte per Robert Pattinson, il quale, svestiti definitivamente i panni del vampiro di Twilight, dopo l’esperienza con Cronenberg in Cosmopolis, si prepara a nuovi ruoli di un certo spessore.

In particolare due sono i film in cui l’attore verrà coinvolto: il primo è The lost city of Z di James Gray, di cui vi avevamo già parlato qualche tempo fa (eccovi la nostra news a riguardo), tratto da un’opera di David Grann. La seconda collaborazione potrebbe essere con Harmony Korine, il regista di Spring breakers (a proposito, l’avete letta la nostra news sul sequel? La sceneggiatura sarà di Irvine Welsh ma a dirigerlo non sarà Korine, ma Jonas Åkerlund). In realtà, è stato lo stesso Pattinson a rivelare l’esistenza di un film con Korine, ma ha anche detto di non essere ancora a conoscenza di dettagli più precisi sul progetto.

Nel frattempo, aspettiamo di vedere l’attore in Maps to the star, nuovo film di Cronenberg, che verrà presentato, in concorso, alla prossima edizione del Festival di Cannes e che uscirà nelle sale il prossimo 21 maggio. Eccovi il trailer: