“It” in carne ed ossa: un clown terrorizza Staten Island

Sembra venuto fuori direttamente da It, il romanzo cult di Stephen King, il clown che in questi giorni sta terrorizzando gli abitanti di Staten Island, a New York. L’uomo o la donna appare vestito con un costume giallo, indossa delle scarpe rosse e porta con se gli immancabili palloncini, esattamente come Pennywise, protagonista del libro di King.

Gli avvistamenti sono localizzati tra le stazioni ferroviarie di Richmond Valley e di Grasmere e un ristorante cinese. Il clown non ha infranto alcuna legge, da detto, ma gli abitanti di Staten Island sono terrorizzati. E a giudicare da questi scatti postati su Instagram da alcuni cittadini, ne hanno motivo:

Negli scorsi mesi, degli avvistamenti simili si erano verificati a Northampton, in Inghilterra: anche lì, qualcuno si era divertito ad emulare Pennywise. Si trattava, si era scoperto poi, di uno studente e documentarista di 22 anni, Alex Powell. Quale che sia il mistero dietro le apparizioni di Staten Island, una cosa è certa: tutta pubblicità per il film che Cary Fukunaga sta realizzato proprio dal romanzo di Stephen King. Il sospetto che si tratti di un’operazione di marketing è più che fondato: guardacaso, tutti e tre gli autori degli scatti sopra, Michael Leavy, Vic Dibitetto e Robert Privitera, lavorano o in passato hanno lavorato tutti e tre per la compagnia cinematografica Fuzz on the Lens