Accordo Spotify-Vodafone, l'abbonamento costa meno

Siete clienti Vodafone? Bene, se amate la musica e bazzicate Spotify, c’è una buona notizia per voi: dal 15 marzo avrete accesso all’abbonamento “premium” della popolare piattaforma di streaming con uno sconto del 30%. Significa che potrete accedere ai 20 milioni e passa di brani di Spotify in qualità audio superiore (e senza interruzioni pubblicitarie) a soli 6,99 euro mensili, anziché 9,99 euro. Non solo: il primo mese sarà gratuito.

«Il nostro obiettivo è far utilizzare sempre di più la rete ai nostri clienti, proponendola come elemento che fa la differenza», ha spiegato Stefano Gastaut, direttore consumer mobile Vodafone Italia. La mossa dell’azienda di telefonia, volta ad aumentare il traffico sulle proprie reti, è legata alle abitudini degli italiani rispetto ai dispositivi mobile, sempre più utilizzati: «Su 29 milioni di Sim attive su rete Vodafone circa 10 milioni riguardano smartphone e tablet. E chi già possiede dispositivi mobili li usa sempre di più: registriamo un aumento del consumo dei dati che supera ogni anno il 50%».

L’accordo tra Vodafone e Spotify non riguarda solo l’Italia: è già attivo in Irlanda e Gran Bretagna. In questo modo, Spotify spera di fare un ulteriore passo in avanti contro i concorrenti Deezer, Pandora e Apple (che ha di recente lanciato iTunes Radio) e di allargare la propria base di utenti (al momento di 24 milioni) soprattutto considerando che anche Amazon pare stia mettento a punto una propria piattaforma di streaming.