James Franco, un film sul "disastroso" regista Tommy Wiseau

Dopo Ed Wood, il capolavoro di Tim Burton su quello che è considerato il peggiore regista della storia, potrebbe presto arrivare al cinema un’altra pellicola dedicata ad un regista talmente pessimo da diventare un cult. James Franco, sempre attivissimo, ha infatti opzionato i diritti sul libro The disaster artist: my life inside The room sulla vita di Tommy Wiseau, regista e attore di The room (2003), considerato appunto tra i film peggiori mai fatti.

Franco ha acquistato i diritti del libro, scirtto da Greg Sestero e Tom Bissell, con la sua casa di produzione, la Rabbit Bandini Productions. Oltre che regista e co-produttore (con Seth Rogen ed Evan Goldberg), Franco potrebbe essere anche protagonista, assieme al fratello Dave (di recente al cinema con Now you see me – I maghi del crimine). Il copione, invece, sarà scritto dal filmmaker Ryan Moody, al suo debutto come sceneggiatore.

Wiseau, nato a New Orelans nel 1955, ha diretto, prodotto e finanziato The room, che uscì soltanto nei cinema del Sud della California. Ben presto, però, divenne un cult grazie al passaparola e alle proiezioni di mezzanotte. Un altro caso di “troppo brutto per essere brutto”, insomma. Del resto, già dal trailer qui sotto non si possono trattenere le risate: