Ian McEwan annuncia il suo nuovo libro

Ian McEwan è noto al pubblico dei lettori per il suo Espiazione, da cui Joe Wright ha tratto nel 2007 un omonimo film, con protagonista Keira Knightley e James McAvoy. L’ultimo romanzo dell’autore inglese è stato Miele, pubblicato in Italia nel 2012 da Einaudi. Adesso, lo scrittore si prepara a regalare ai suoi fan un nuovo volume.

Lo ha annunciato lui stesso, in occasione di un’intervista a «The Guardian», parlando della sua opera prima, Il giardino di cemento (1978), diventato uno spettacolo teatrale. Conversando anche del suo rapporto con il teatro e con la settima arte, McEwan ha annunciato che sta per completare la stesura di questo nuovo libro, il quale verterà intorno alla storia (vera) di un testimone di Geova che rifiuta una trasfusione di sangue. Da qui una riflessione sullo scarto esistente tra scienza e fede.

Per ora non ci sono ulteriori sviluppi, ma vi terremo aggiornati.