Gli U2 headliner al Coachella?

Le prossime edizioni del Coachella potrebbero riservare una grossa sorpresa: stando al The Desert Sun, sembra che gli organizzatori vogliano puntare sugli U2 come headliner.

La cosa probabilmente non si realizzerà per l’edizione del 2014, in programma ad aprile ad Indio, California, ma nei prossimi anni. Anche perché la band stessa sembra essere molto interessata: è stato lo stesso Bono che, al Desert Sun, ha rivelato che l’anno scorso era presente come ospite alla rassegna e che sarebbe bello per gli U2 suonarci. Del resto, Paul Tollett, fondatore del Coachella, ha già parlato a Bono del festival: dunque l’interesse è decisamente reciproco.

Staremo a vedere. Al momento, i prossimi impegni certi della band irlandese riguardano la pubblicazione del nuovo album, proprio ad aprile. Il disco è stato registrato agli Electric Lady Studios di New York ed è prodotto da Danger Mouse. Titolo provvisorio: 10 reasons to exist. La speranza è che non sia un flop come il precedente No line on the horizon (2009), che aveva scontentato un po’ tutti, fan e critici. Il nuovo brano diffuso in questi giorni, Ordinary love (dalla sountrack di Mandela: long walt to freedom) sembra decisamente più interessante: