Mumford and Sons in pausa

I Mumford and Sons hanno annunciato di volersi concedere un periodo di pausa. Il tastierista della band, Ben Lovett, ha spiegato a Rolling Stone: «Non ci sarà alcun tipo di attività dei Mumford and Sons nel futuro prossimo, dopo lo show di venerdì [il concerto a Bonner Spring, Kansas, con cui si è chiuso il tour, n.d.r.]. Ci riposeremo e basta».

«Non credo che abbiamo avuto molto tempo per goderci la compagnia di altre persone e vivere le nostre vite fuori dalla band – ha spiegato il musicista -. Credo che sia ciò di cui abbiamo bisogno adesso, fare il minimo, specialmente per quanto riguarda i Mumford and Sons».

Il 2013 è stata un’annata da incorniciare per la band britannica, con un disco best-seller (Babel) e la vittoria ai Grammy. Ora, però, è il momento di una pausa, la prima dai tempi del debutto, Sigh no more (2009).