Addio ad Álvaro Mutis, ispirò la “Smisurata preghiera” di De André

Si è spento ieri in Messico, a 90 anni, lo scrittore Álvaro Mutis, tra i maestri della letteratura ispanoamericana. L’annuncio è arrivato dalla moglie, Carmen Miracle: la morte, avvenuta nell’Istituto Nazionale di Cardiologia di Città del Messico, è avvenuta a causa di un problema cardiorespiratorio.

Amico dello scrittore Gabriel García Márquez, Mutis era nato a Bogotà nel 1923, ma aveva passato la sua infanzia in Belgio dove suo padre, diplomatico, ha abitato fino al 1932. Tra le sue opere più note, La neve dell’ammiraglio (1990), Ilona arriva con la pioggia (1991) e Un bel morir (1992), pubblicate in Italia da Einaudi. A questi tre volumi (che compongono la “saga di Maqroll”) è ispirata la canzone di Fabrizio De André, Smisurata preghiera (pubblicata in Anime salve, 1996).

Nel 1997, Mutis aveva vinto due importanti premi della letteratura americana, il Principe delle Asturie, il Regina Sofia e il Grinzane Cavour; nel 2001, aveva conquistato il Premio Cervantes.