Cristiano Cavina

Cristiano Cavina in libreria con Fame chimica

Un Cristiano Cavina inedito torna in libreria per Marcos y Marcos. Dal 4 giugno è infatti disponibile Fame chimica, che esplora il mondo della droga.

Ecco un estratto del nuovo libro di Cristiano Cavina:
Asterischi veniva a prendere il caffè al bar / ma per finta. Scappava subito nella scala di sotto
e si chiudeva nel cesso. / Risorgeva rilassato e se ne tornava
da dov’era venuto. / Bisognava scendere a pulire
perché i vecchietti trovavano / spruzzi di sangue sul lavandino. “Qualcuno s’è fatto male” dicevano. / Poveretti.
La sua mamma faceva il giro dei bar, / quando tornava dal mercato,
e chiedeva per piacere / di non dargli più il caffè / perchè lui prendeva il cucchiaino. / “Per piacere” chiedeva / e impacciata dalle buste della spesa faceva pure un piccolo inchino.

Cristiano Cavina – Fame chimica

Un Cristiano Cavina inedito: esplora il tema della droga e dello sbando scegliendo l’espressione poetica. È una poesia ‘alla Cavina’, immediata, comprensibile, dolce, partecipe. Uno strumento perfetto per addentrarsi in un mondo periferico, notturno, pericoloso, estremo, e trasmetterne il fascino perverso e il dolore. Cristiano l’ha toccato con mano, come moltissimi giovani, e ne parla limpidamente, con la sua arte della parola senza pregiudizi e senza confini.

L’autore

Cristiano Cavina è uno dei più importanti e amati narratori italiani contemporanei. Estremamente versatile, ha scritto romanzi per adulti e per ragazzi, e persino un libro molto utile e divertente sulla pizza e i suoi misteri. Dal vivo è irresistibile: conquista qualsiasi pubblico, dagli otto anni in su.
Ottanta rose mezz’ora e Fame chimica rivelano il suo lato dark, per lettori curiosi e spregiudicati.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie