Michael Jackson

“Su Michael Jackson”: un Premio Pulitzer indaga sul re del pop

In occasione del decennale della morte di Michael Jackson arriva per la prima volta in Italia per 66thand2nd il libro in cui il Premio Pulitzer Margo Jefferson indaga brillantemente la complessità di uno dei personaggi più enigmatici del nostro tempo. Ecco Su Michael Jackson, con un prefazione inedita dell’autrice. Il libro è in libreria dallo scorso 6 giugno, pubblicato nella collana bookclub_la musica, con la traduzione di Sara Antonelli.

Michael Jackson è uno dei grandi enigmi dei nostri tempi: un talento proteiforme in grado di accogliere in se i tratti di molti altri artisti, di figure vere o immaginarie, con i sogni e le ombre che li accompagnano: Elvis Presley, Diana Ross, Charlie Chaplin, Walt Disney. Al proprio entourage Jacko distribuiva la biografia di Barnum, il geniale impresario circense, dichiarando: “Voglio che la mia carriera sia il più grande show sulla faccia della Terra”. Peter Pan e Edgar Allan Poe erano gli unici personaggi che avrebbe voluto interpretare sullo schermo. Aveva un’ossessione per Elephant Man, di cui vide il film trentacinque volte, piangendo sempre dall’ inizio alla fine, e di cui provò a comprare le ossa al British Museum. Ma chi era davvero the King of Pop?

Michael JacksonMargo Jefferson ne cattura il segreto indagando il suo eccentrico trasformismo e setacciando la sua vita, dall’infanzia con i Jackson Five fino alle accuse di abusi su minori, su cui l’autrice torna in una prefazione inedita, scritta appositamente per l’edizione italiana dopo la diffusione del documentario Leaving Neverland.

Vincitrice del Premio Pulitzer per la critica, Margo Jefferson è stata per anni critica letteraria e d’arte per Newsweek e New York Times. Suoi articoli sono stati pubblicati anche su Vogue, New York Magazine, The Nation e Guernica.

Insegna scrittura alla Columbia University. Con Negroland (66thand2nd, 2017) ha vinto il National Book Critics Circle Award.