Rooney Mara in "Millennium"

Rooney Mara sarà di nuovo Lisbeth Salander

Una notizia che farà piacere a chi ha amato Millennium. Uomini che odiano le donne di David Fincher: Rooney Mara tornerà a vestire i panni di Lisbeth Salander nella trasposizione di The Girl in the Spider’s Web.
Del nuovo capitolo cinematografico di Millennium si parla già da tempo, da quando è uscito il quarto volume del ciclo letterario firmato da David Lagercrantz, in Italia pubblicato da Marsilio (qui trovate la nostra recensione): tuttavia, si pensava che stavolta per il ruolo della Salander il nome più probabile fosse quello di Alicia Vikander (Royal affair, Ex machina). Invece, la Mara è intervenuta sulla questione affermando che la parte è per ora ancora sua.
L’idea è quella di adattare sul grande schermo il quarto libro di Millennium, saltando La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta (stiamo naturalmente parlando della trasposizione in lingua inglese, poiché l’intera trilogia è comunque già stata portata al cinema in svedese, con protagonista Noomi Rapace). Sul progetto rimangono ancora numerosi punti oscuri: sappiamo che Steven Knight è al lavoro sulla sceneggiatura di The Girl in the Spider’s Web e noi speriamo sinceramente di vedere la Mara tornare nel ruolo che le è valso una candidatura ai Premi Oscar.
Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti. Nel frattempo, ecco il trailer di Uomini che odiano le donne di Fincher: