Due nuovi capitoli di “Millennium” in arrivo

Un po’ lo si era già capito. Che un nuovo capitolo di Millennium fosse il lavorazione lo aveva lasciato intendere lo stesso David Lagercrantz, autore del quarto volume del ciclo, Quello che non uccide (qui trovate la nostra recensione). Ora la Norstedts, la casa editrice svedese che ha pubblicato il libro, ha annunciato che sono addirittura due i sequel letterari in arrivo, che continueranno la trilogia iniziata anni fa dallo scomparso Stieg Larsson (in fondo alla news trovate anche un tweet a riguardo).

In realtà, era lo stesso finale di Quello che non uccide a lasciare aperta la possibilità di nuovi sviluppi. Nel romanzo entrava in scena un personaggio/antagonista strettamente legato alla vita passata di Lisbeth Salander e la storia si concludeva con parecchie questioni lasciate in sospeso. Secondo la casa editrice svedese, Quello che non uccide ha venduto circa due milioni di copie in tutto il mondo, risultando così un successo in termini commerciali (non sono stati comunque raggiunti i numeri registrati dalla trilogia di Larsson): le uscite dei prossimi libri, previste per il 2017 e il 2019, lasciano ben sperare in nuovi successi nelle vendite.

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi a riguardo. Ricordiamo che era nei piani dello stesso Larsson scrivere dieci romanzi incentrati sulla Salander e Mikael Blomkvist: purtroppo l’autore è morto, stroncato da un infarto a soli cinquant’anni, prima di vedere i primi tre libri pubblicati. Ad autorizzare la stesura del quarto volume sono stati i parenti di Larsson, eredi della sua fortuna; esclusa dall’eredità, invece, la compagna dello scrittore, Eva Gabrielsson, la quale si è sempre opposta all’uscita di nuovi capitoli di Millennium.