Apple sfida Spotify con un servizio di streaming musicale

Se n’era parlato negli scorsi mesi, ma ora ci siamo: Apple si appresta a lanciare il suo servizio di streaming musicale e a fare concorrenza a Spotify.

Il progetto è legato all’operazione, portata a termine l’anno scorso, dell’acquisizione di Beats Audio, la compagnia di Dr Dre che produce le cuffie hi-fi. Il lancio della nuova piattaforma è previsto a giugno, probabilmente l’8, in occasione della Worldwide Developers Conference (WWDC), la conferenza degli sviluppatori di Apple.

Il servizio potrebbe essere multipiattaforma, dunque non solo disponibile per gli utenti della Mela ma anche per i fan di Android (di proprietà di Google, che ha già il suo servizio di streaming: Play Music). Non è chiaro se il nuovo servizio si svilupperà come applicazione autonoma o sarà integrato in iTunes.

Il prezzo dovrebbe essere concorrenziale: 8 dollari al mese, meno di Spotify. Il servizio dovrebbe essere lanciato con il nuovo iPhone e l’aggiornamento del sistema operativo iOS 9.