"Captain America: Civil War": il villain sarà Daniel Brühl

Un contatto, seppur alla lontana, con il mondo Marvel il 36enne attore tedesco Daniel Brühl lo aveva già avuto nel 2013, anno in cui si trovava a dividere lo schermo con Chris “Thor” Hemsworth in Rush.

A distanza di un anno la Marvel ha annunciato che Brühl vestirà i panni del villain nel nuovo capitolo di Captain America, attesissimo film che vede già la partecipazione oltre che di Chris Evans nei panni del Cap, anche di Robert Downey Jr. in quelli di Iron Man (come detto in questa news) e di Chadwick Boseman nel nuovo personaggio Marvel, Black Panther.

«Con l’abilità di Daniel nel realizzare interpretazioni intense e ricche di sfumature – ha dichiarato Kevin Feige, presidente della Marvel – sapevamo di aver trovato un altro grande attore da affiancare sul grande schermo con alcuni dei nostri più grandi supereroi».

Non si conosce ancora quale sarà il ruolo dell’attore in Captain America: Civil War, ma salcuni siti americani hanno già ipotizzato che potrebbe trattarsi, per via della sua nazionalità, del Barone Zemo, lo scienziato pazzo nazista mascherato.

Vi ricordiamo che le riprese del film, che uscirà a Maggio 2016, inizieranno in primavera e Anthony e Joe Russo torneranno in cabina di regia, mettendo su pellicola una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely.