Jimmy Page, in libreria un’autobiografia per immagini

Il 14 ottobre è arrivata nelle librerie di USA e Inghilterra l’autobiografia omonima di Jimmy Page. Il libro è un racconto per immagini della vita del chitarrista dei Led Zeppelin: al suo interno oltre 600 fotografie provenienti dall’archivio del musicista.

Il volume era stato pubblicato per la prima volta nel 2010, ma solo in un’edizione limitata a 2.500 esemplari. «Mi è stato chiesto un sacco di volte di scrivere un libro ed io pensavo all’altro lato della medaglia. Mi sembrava che sarebbe stato un fatto unico avere un’autobiografia fatta di foto, che tracciasse una mappa del mio viaggio musicale», spiega Page in un video dell’editore Genesis Publication, che trovate qui sotto:

Negli ultimi mesi, Page è stato impegnato con la rimasterizzazione di due album fondamentali dei Led Zeppelin, Led Zeppelin IV e Houses of the holy, in arrivo il 28 ottobre. Il chitarrista, inoltre, non ha mancato di esprimere il proprio desiderio di tornare a suonare con il compagno di band Robert Plant con una spettacolare reunion. Tuttavia, per il momento, sembra non se ne faccia nulla.

«Non credo che al momento questa sia una possibilità nel mazzo di carte, perciò non credo ci sia molto da dire al riguardo», ha dichiarato Page qualche settimana fa al NME. Comunque, il 70enne chitarrista andrà in tour: «So che la gente vuole sentirmi suonare – ha spiegato al sito The Week -. Anche io voglio sentirmi suonare».