Paul McCartney ripubblica cinque dischi in formato app

La prossima volta che vi venisse in mente di chiamare Paul McCartney un “dinosauro del rock”, pensateci bene. Il musicista, infatti, ha ripubblicato cinque dei suoi dischi classici in formato di app per iPad. Si tratta degli album Band on the run, RAM, McCartney, McCartney II e Wings over America, disponibili sull’Apple Store ciascuno al prezzo di 7 dollari. Gli album sono stati ovviamente rimasterizzati e presentano un ricco contenuto di interivste, video, foto e gli artwork (anche dei singoli).

McCartney, insomma, come Björk, la quale, nel 2011, ha rilasciato Biophilia, un album app ricchissimo di contenuti multimediali. Da allora, ad imitarla ci hanno pensato anche Lady Gaga con Artpop e Jay-Z, che ha distribuito il suo ultimo disco, Magna Charta Holy Grail, gratis per gli utenti Android.

McCartney (che è ritornato in tour dopo che un virus l’aveva costretto ad annullare alcune date) ha però indubbiamente anche un lato più “retrò”: date un’occhiata al video, diffuso di recente, del suo ultimo singolo, Early days, in cui compare anche Johnny Depp.