Forrest Gump compie 20 anni: ecco gli auguri della Bottega

«In Vietnam a volte le persone tornano a casa dalle loro mamme senza gambe. Questa è una cosa brutta. Ed è tutto quello che ho da dire su questo argomento». Se vi eravate chiesti che cosa pronunciava Forrest Gump durante il celebre discorso davanti al monumento di Lincoln, ora avete finalmente una risposta.

Questa è solo una delle tante curiosità sul film di Robert Zemeckis che a 20 anni dall’uscita in America continuano ad appassionare migliaia di ammiratori in tutto il mondo. Un film che dal 1994 sembra non essere invecchiato e che ad intervalli regolari continua a far parlare di sè attraverso i tantissimi omaggi che la rete gli si riserva.

Ad esempio, lo sapevate che il ruolo andato poi ad uno strepitoso Tom Hanks era stato offerto anche a Bill Murray e John Travolta? E che ogni volta che rivediamo Forrest in una nuova scena ha sempre la camicia a quadri? Che ci sono 33 ristoranti Bubba Gump in tutto il mondo? Che Winston Groom, autore del libro dal quale è stato tratto il film, ha scritto un seguito intitolato Gump & Co.? Che Terry Gilliam rifiutò la regia e che Nicole Kidman rifiutò la parte poi andata a Robin Wright?

Su internet ci sono decine di pagine che parlano delle più significative curiosità di Forrest Gump, ma in occasione del 20esimo anniversario vogliamo omaggiare il film premio Oscar, con due video che fanno luce sui suoi aspetti più nascosti: il primo è la versione di Forrest Gump rifatta da Wes Anderson, il secondo è il cosiddetto “trailer onesto”.