"The wolf of Wall Street": successo in Francia per Scorsese

In Italia lo vedremo il 23 gennaio, ma The wolf of Wall Street di Martin Scorsese sta già avendo una buona accoglienza nei botteghini esteri.

In Francia, in particolare, la pellicola si appresta a diventare il maggior successo del regista americano: dal debutto in sala a Natale, il film ha incassato ben 15, 2 milioni di dollari (dati aggiornati al 9 gennaio), piazzandosi al primo posto del botteghino. Subito dietro, Frozen (che pure gode di 255 schermi in più: 903 contro 648), Belle e Sebastien, Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato e I sogni segreti di Walter Mitty.

Negli USA, The wolf of Wall Street ha incassato 68 milioni di dollari, nonostante una serie di polemiche legate alle scene di sesso e alla massiccia presenza di droga nel film. La sceneggiatura, scritta da Terence Winter, racconta la storia di Jordan Belfort (interpretato da Leonardo DiCaprio), un broker di successo di Wall Street, condannato a 22 mesi di carcere, nel 1998, per frode e riciclaggio di denaro sporco. Il film si basa sul libro autobiografico di Belfort, Il lupo di Wall Street, pubblicato in Italia da Rizzoli.

Nel cast, anche Matthew McConaughey, Jonah Hill, Jean Dujardin e i registi Rob Reiner, Jon Favreau e Spike Jonze. Ecco il trailer italiano: