chi siamo

Nirvana, Peter Gabriel, Kiss nella Rock and Roll Hall of Fame

Nirvana, KISS, Peter Gabriel, Cat Stevens, Hall and Oates e Linda Ronstadt: sono questi gli artisti che, il 10 aprile prossimo, entreranno a far parte della Rock and Roll Hall of Fame, il pantheon americano del rock.

Premiati anche la E Street Band, la storica formazione di Bruce Springsteen, che riceverà l’Award for Musical Excellence, e i manager di Beatles e Rolling Stones, Brian Epstein e Andrew Loog Oldgham, a cui andrà l’Ahmet Ertegun Award. Esclusi invece The Replacements, N.W.A., Chic, The Zombies, Deep Purple, The Meters e gli Yes.

Per accedere al pantheon del rock è necessario aver pubblicato il primo disco almeno 25 anni fa. Come i Kiss, per esempio, che finora però erano stati sistematicamente snobbati. Stavolta, però, la mobilitazione dei fan è stata irresistibile: Joel Peresman, presidente e CEO della Rock and Roll Hall of Fame, ha dichiarato a Rolling Stone di aver ricevuto migliaia di lettere. «Sono anche andati molto bene nel voto popolare», ha spiegato Peresman, con riferimento al fatto che, quest’anno, i fan avevano la possibilità di esprimere le loro preferenze tra i vari candidati.

Per Peter Gabriel, invece, non è la prima volta: nel 2010 era già stato incluso tra i grandi del rock, ma con i suoi Genesis, e non era potuto andare a ritirare il riconoscimento perché impegnato con le prove di un concerto. «Stavolta ci andrò sicuramente», ha spiegato a Rolling Stone. «Sono molto riconoscente per aver ottenuto di nuovo il premio. È un grande onore perché riguarda tutta la tua carriera e non uno specifico progetto». «Probabilmente suonerò», ha aggiunto Gabriel, «ma se facessi In your eyes ci vorrebbero 10 minuti e quello potrebbe essere tutto il tempo a disposizione».

I Nirvana, anche loro hanno una fortuna diversa da quella dei Kiss: sono entrati nella Hall of Fame al primo anno disponibile (Love buzz, singolo d’esordio, è del 1988). Anche per loro è prevista una performance, con i due superstiti, Dave Grohl e Krist Novoselic, ma Peresman non sa troppo a riguardo (o non vuole sbottonarsi): «Ci stiamo occupando ora della parte creativa dello show, perciò non so che tipo di performance sarà. Loro stessi devono ancora definirlo».

La cerimonia di introduzine alla Rock and Roll Hall of Fame si terrà il 10 aprile al Barclays Center di Brooklyn, e sarà trasmessa in tv a maggio per HBO.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie