Quentin Tarantino, un cammeo in Django unchained

Quentin Tarantino ha ritagliato per sé una piccola parte nel suo nuovo film, Django unchained, in uscita il prossimo 17 gennaio. A rivelarlo, Rex Linn, uno dei “cattivi” della pellicola. Non è chiaro, però, quale sia il ruolo del regista.

Si conoscono, invece, alcuni dettagli della trama: Django è uno schiavo affrancato che, sotto la tutela di un cacciatore di taglie tedesco, diventa un bounty hunter a sua volta e parte alla ricerca della moglie, ancora in catene presso il perfido proprietario di una piantagione. Il cast, ricchissimo, comprende, oltre al succitato Linn, Jamie Foxx, Leonardo Di Caprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Kurt Russell.

Un’altra indiscrezione in circolazione riguarda il futuro di Tarantino: stando ad un altro degli interpreti di Django, John Jarratt, il cineasta americano, prima di Kill Bill 3, avrebbe intenzione di realizzare un altro film, d’ambientazione australiana. Nessuna conferma o smentita da parte dell’interessato.