Gianrico Carofiglio

Gianrico Carofiglio e La disciplina di Penelope

Nei mesi scorsi la casa editrice Mondadori ha portato in libreria il nuovo libro di Gianrico Carofiglio. Si intitola La disciplina di Penelope, subito grande successo tra pubblico e critica.

Questo di Gianrico Carofiglio è un noir all’italiana. La scrittura dell’autore si fa scavata e veloce per concentrarsi sulla vita della protagoniste e sulle nostre.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE CON TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

Shop

Gianrico Carofiglio – La disciplina di Penelope

Gianrico CarofiglioPenelope si sveglia nella casa di uno sconosciuto, dopo l’ennesima notte sprecata. Va via silenziosa e solitaria, attraverso le strade livide dell’autunno milanese.

Faceva il pubblico ministero, poi un misterioso incidente ha messo drammaticamente fine alla sua carriera. Un giorno si presenta da lei un uomo che è stato indagato per l’omicidio della moglie. Il procedimento si è concluso con l’archiviazione ma non ha cancellato i terribili sospetti da cui era sorto. L’uomo le chiede di occuparsi del caso, per recuperare l’onore perduto, per sapere cosa rispondere alla sua bambina quando, diventata grande, chiederà della madre.

Penelope, dopo un iniziale rifiuto, si lascia convincere dall’insistenza di un suo vecchio amico, cronista di nera.

Comincia così un’appassionante investigazione che si snoda fra vie sconosciute della città e ricordi di una vita che non torna.

Con questo romanzo – ritmato da una scrittura che non lascia scampo – Gianrico Carofiglio ci consegna una figura femminile dai tratti epici. Una donna durissima e fragile, carica di rabbia e di dolente umanità.

Un personaggio che rimane a lungo nel cuore, ben oltre l’ultima pagina del sorprendente finale.

L’autore

Gianrico Carofiglio (Bari, 1961) ha scritto racconti, romanzi, saggi. I suoi libri, sempre in vetta alle classifiche dei bestseller, sono tradotti in tutto il mondo.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie