Ron Howard a Firenze per i sopralluoghi di "Inferno"

Palazzo Signoria, Ponte Vecchio e… dall’alto: sono state queste le location e le angolazioni di ripresa provate da Ron Howard a Firenze in vista del primo ciak di Inferno, nuovo capitolo della saga de Il codice Da Vinci.

Per gli ultimi sopralluoghi del film tratto dal libro omonimo di Dan Brown, il regista si è avvalso infatti di un elicottero con il quale ha sorvolato sopra i tetti del capoluogo fiorentino alla ricerca della giusta inquadratura. E come ormai ci ha abituato negli ultimi mesi, Howard ha poi prontamente postato tutte le “foto-ricordo” su suoi principali social network. Eccoli di seguito.

Planning camera angles is awesome and tech scouting in Florence for The Robert Langdon Series (Inferno, Da Vinci Code, Angels and Demons) with my friend Tom Hanks

Posted by Ron Howard on Venerdì 10 aprile 2015

I’m recording helicopter angles for Sal Totino & team to analyze for principal photography on The Robert Langdon Series (Inferno, Da Vinci Code, Angels and Demons)

Posted by Ron Howard on Lunedì 13 aprile 2015

Il film, la cui riprese dovrebbero inziare alla fine del mese, ha come protagonista Tom Hanks nei panni del professore di Harvard ed esperto di simbologia religiosa Robert Langdon (in Italia il romanzo è stato pubblicato da Mondadori).

Questa volta Langdon, impegnato nello studio della Divina Commedia di Dante Alighieri, finirà coinvolto in un intrigo internazionale decisivo per le sorti del mondo, in cui dovrà vedersela contro avversari spietati, misteri inquietanti, passaggi segreti e scienze occulte.

Nel cast del film ci saranno anche Irrfan Khan (Vita di Pi), Omar Sy (Quasi amici), Sidse Babett Knudsen(Dopo il matrimonio) e Felicity Jones (La teoria del tutto). La pellicola uscirà nelle sale il 14 ottobre del 2016. Alla sceneggiatura, David Koepp.