David Bowie, Visconti: «Il nuovo materiale è stupefacente»

Qualche giorno fa, Gary Oldman, attore britannico e grande amico di David Bowie, aveva dichiarato che il Duca Bianco ha in serbo qualche sorpresa per i suoi fan: probabilmente non un tour, ma una manciata di nuovi brani sì. Ora, la notizia viene confermata da Tony Visconti, lo storico produttore di Bowie, al lavoro anche sul recentissimo The next day: David ha composto delle nuove canzioni che suonano «stupefacenti».

Lo scorso 14 febbraio, Visconti è intervenuto al Music Producers Guild Awards, il premio che celebra i grandi produttori musicali. Come riporta BBC News, il producer (che ha ritirato l’Innovation Award proprio per il lavoro sull’ultimo LP del Duca Bianco) ha dichiarato per l’occasione che sia lui che Bowie sono stati molto colpiti dalla reazione che ha suscitato The next day ed ha auspicato che alcuni degli inediti frutto delle stesse session vedano la luce.

«Nessuno credeva che David Bowie avrebbe fatto un nuovo disco e dunque il tempismo è stato perfetto, perché tutti lo davano per finito. Si parlava di problemi di salute e di un ritiro, ed mi veniva da ridere tutte le volte che sentivo delle voci del genere. Sono stato in studio con un uomo in perfetta salute che non ha nessun problema a scrivere canzoni: ne ha scritte 30 con facilità per The next day», ha spiegato il produttore, che ha lavorato con Bowie per due anni in gran segreto. «Onestamente, la prima settimana ero un po’ in confusione, perché mantenere un segreto per due anni ha comportato un gran mucchio di bugie. Quasi iniziavo a credere alle storie che raccontavo!», ha scherzato Visconti.

Il produttore s’è poi augurato che due o tre dei brani tenuti fuori dalla tracklist dell’album siano pubblicati un giorno, giacché sono «stupefacenti». Ovviamente ce lo auguriamo anche noi, se il risultato fossero pezzi come questo:

Nell’intervista di qualche giorno fa, Gary Oldman ha riportato le parole di Bowie, il quale ha confermato all’amico di star scrivendo nuovi brani. Del resto, mesi prima anche Noel Gallagher aveva parlato di un nuovo album dell’ex Ziggy Stardust. C’è da sperare dunque che presto arrivi un nuovo annuncio a sorpresa come quello di un anno fa