"The Play the Road": Underworld al lavoro con Volkswagen

Gli Underworld hanno stretto un accordo con la Volkswagen per il progetto “The Play the Road”: l’obiettivo è realizzare della musica che risponda in maniera intelligente ai movimenti dell’automobile.

“The Play the Road” funziona tramite un software caricato a bordo dell’auto (al momento, la Volkswagen Golf GTI): la musica trasmessa cambierà a seconda dei movimenti della vettura, adattandosi completamente con la guida: «ogni sterzata, cambio di marcia o di location si rifletterà nella musica», riporta Music Radar.

«La guida e la musica sono le cose più importanti nella mia educazione musicale», ha spiegato Karl Hyde degli Underworld. «Ricordo quando sedevo sui sedili posteriori dell’auto di mio padre di notte. Era come un panorama da film per me, e la radio era sintonizzata su Radio Luxemburg o qualche altra stazione pirata, e per me era tutto. È il motivo per cui amo la musica. Stare in un’auto passando da una stazione all’altra, alla ricerca di roba adatta a come ti senti».

Proprio Hyde ha pubblicato ad aprile scorso il suo primo album da solista, Edgeland. Sempre quest’anno è uscito il secondo LP solista componente del duo, Rick Smith, intitolato Trance. L’ultimo disco degli Underworld, invece, è Barking (2010): nel 2012, la band ha contribuito con due brani inediti (And I will kiss you e Caliban’s dream) alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra.