Marco Loprete, 07 gennaio 2014 | Musica

Eurythmics, reunion per un tributo ai Beatles

È un'occasione speciale quella che vedrà gli Eurythmics, al secolo Dave Stewart ed Annie Lennox, riunirsi dopo nove anni di silenzio. Si tratta del tributo ai Beatles in programma allo Staples Center di Los Angeles il 27 gennaio, il giorno dopo l'assegnazione dei Grammy

 

Ai Beatles andrà un premio alla carriera, per festeggiare il 50esimo anniversario della prima apparizione tv americana dei Fab Four, all'Ed Sullivan Show (il 9 febbraio del 1964). Sul palco, Dave Stewart ed Annie Lennox, riuniti per l'occasione dal produttore tv Ken Ehlirch: «Quando abbiamo iniziato a lavorare all'organizzazione dello show, ho pensato fosse importante trovare artisti che non solo fossero capaci di interpretare le canzoni dei Beatles, ma anche riuscissero a capirle». 

 

Non si conoscono i brani interpretati dagli Eurythmics, ma è certo che la band non sarà sola: accanto ai due musicisti, figureranno anche Alicia Keys, John Legend, John Mayer, Keith Urban e Maroon 5. Rimane da capire se, effettivamente, si tratta di artisti in grado di "capire" le canzoni dei Beatles. Qualche dubbio (soprattutto per i Maroon 5) rimane.

 

La serata sarà ripresa dalla CBS, che ne ricaverà un documentario, The night that changed America: a Grammy salute to the Beatles, in onda il 9 febbraio . 

 

L'ultimo album degli Eurythmics è un greatest hits, Ultimate collection. Il più recente LP di inediti, invece, è Peace, del 1999. Qui sotto, la classica e immortale Sweet dreams:

 

 

Ultime news
Lily Allen lancia un nuovo estratto da "Sheezus"Katy Perry presenta un nuovo singolo da "Prism"Bon Jovi, Martin, Armstrong, Tankian per Avicii"Whiplash": il trailer del film vincitore al Sundance
"Whiplash": il trailer del film vincitore al Sundance
Eurythmics
Pubblicità
Pubblicità